.
Annunci online

freeweb
Allora avanti, alla lotta!!
politica interna
2 marzo 2009
Il fu attore Barbareschi
Il fu attore Luca Barbareschi, com'è noto adesso fa il politico. Ha deciso, qualche giorno fa, di presentare in Parlamento un DDL sulla pirateria multimediale. La cosa è quantomeno singolare visto che la stessa proposta era sembrata troppo persino alla SIAE (se volete potete guardare il mio post del 25 gennaio) che , dopo averla fatta e dopo la sollevazione di buona parte della rete e delle associazioni di consumatori ha fatto marcia indietro. Altra cosa molto singolare è che lo stesso Barbareschi nel suo blog dice che questo DDL è un work in progress e che vaglierà tutti i suggerimenti che gli arriveranno. Non si capisce allora perchè presentarlo adesso e non quando non sarà una proposta già definita e pronta. Dimostra poi di conoscere poco e male il web. Parla di Open Source a sproposito collegandoli alla pirateria e infine, chiede, con la sua proposta, di dare una delega al governo per regolamentare l'unico mercato delle idee rimasto libero in questo paese. Dobbiamo contrastarlo. Potete andare a leggervi il suo post sull'argomento a questo indirizzo:


Inoltre ha una mail alla Camera che dobbiamo inondare di tutti i nostri commenti sul suo DDL. La mail è: 

barbareschi_l@camera.it

 
Stanno tentando ancora una volta di mettere il cappio alla rete, dobbiamo farci sentire.

Alla fine vi ricordo ancora la petizione contro l'emendamento D'Alia i cui post trovate prima di questo e che potete firmare all'indirizzo:


Allora avanti, alla lotta!!

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Barbareschi camera blog post rete pirateria

permalink | inviato da gnamo72 il 2/3/2009 alle 21:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
politica estera
17 gennaio 2009
Guerrilla Radio
Pare che il blog di Vittorio Arrigoni http://guerrillaradio.iobloggo.com/ sia risultato il blog più letto degli ultimi giorni. Questo fa onore ai giornalisti che come lui continuano a raccontare le vicende di Gaza rischiando personalmente, senza fronzoli ma anche senza sconti per nessuno, compresi i giornalisti italiani più in voga. Vi dico che qualunque sia il vostro pensiero a riguardo continuate a visitare quel blog.  Io vi avevo già chiesto di andare a guardarvelo ed è uno dei miei link da sempre. E di questo sono orgoglioso. Chi di voi volesse sostenere Vittorio con delle donazioni può scrivere all'indirizzo:

guerrillaingaza@gmail.com

Allora avanti, alla lotta!!

politica estera
16 gennaio 2009
Petizione liberazione Minerva

E' appena giunta la notizia che il famosissimo blogger coreano Minerva è stato arrestato dalle autorità sud-coreane. Non si conosce la sua vera identità perchè le autorità non l'hanno resa nota e non si conoscono i capi di imputazione. Dobbiamo fare di tutto contro un arresto che, se non trasparentemente giustificato, attacca alle fondamenta la libertà di stampa e di opinione in un paese, la Corea del Sud, che dovrebbe essere democratico e lede la dignità e la libertà di tutte quelle persone che sul web tentano faticosamente di far sentire quelle opinioni che non trovano altrimenti spazio nei media tradizionali. Ho deciso così di attivare una petizione che potete firmare all'indirizzo:


Per info: www.beppegrillo.it

Allora avanti, alla lotta!!
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

Ciao a tutti. Sono Leonardo Pagliazzi. Sono un attore, autore, cabarettista e anche falegname. Proprio così, come il padre di nostro Signore. Sono un anarchico. Tutto questo per presentarmi e dire chiaramente chi sono. Non è facile iniziare un nuovo blog perchè si ha sempre l'idea di aver qualcosa di importante da dire e quando poi ti ritrovi a scrivere non sai mai come iniziare, come metter giù il discorso per far capire l'idea che hai. Io ormai mi informo tramite internet e reputo che la sua caratteristica migliore sia il fatto che è uno dei pochi luoghi di discussione libera, anarchica. Per questo ho pensato, aiutato da tutti quanti voi, di racchiudere in questo spazio informazioni sulle iniziative di lotta per impedire qualsiasi tipo di condizionamento o di schedatura o di limitazione del web. E allora avanti, alla lotta!!



IL CANNOCCHIALE